Angola: Missione parrocchiale a Lobito

Anche se la Vice Provincia di Luanda (Angola) ha un numero ridotto di confratelli e non ha, per adesso, un team per le missioni parrocchiali, ha cominciato ad offrire, dall’anno 2000, questa risorsa pastorale alle chiese locali. Ogni anno, i Redentoristi di Angola realizzano una missione popolare, rispondendo alle richieste di parrocchie da diverse parti del nostro esteso paese (1.250.000 km2). Il Segretariato di Evangelizzazione e Spiritualità coordina questo settore: risponde alle richieste, fa i contatti preliminari sul terreno, e accompagna la prima fase della missione (mappatura della realtà socio religiosa della parrocchia, divisione del territorio in settori e identificazione dei leader nei settori) – tutto in stretta collaborazione col parroco e forze vive della parrocchia. In seguito, scatta la seconda fase, molto importante nel processo della missione: un mese di preghiera e evangelizzazione casa a casa nei settori (ogni settore comprende all’incirca 30 famiglie), animata dalla leadership identificata nei settori. Per la terza fase, quella della predicazione missionaria (7 a 10 giorni), arrivano i missionari: sacerdoti e laici missionari redentoristi. A loro si aggiungono i sacerdoti della parrocchia locale; da diversi anni, un sacerdote secolare della diocesi di Huambo (dove il nostro confratello Mons. Queirós Alves è arcivescovo) si incorpora al team missionario. I confratelli redentoristi che ne prendono parte rispondono a una convocazione per l’effetto.

By | 2017-11-04T07:58:32+00:00 July 12th, 2017|cn, News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment