La missione redentorista: La presenza di 2 redentoristi tra I poveri abbandonati della campagna

Il 30 giugno 2017, la festa del Beato Gennaro Sarnelli, segna un giorno speciale nella storia della giovane ViceProvincia di  Majella. La ViceProvincia di Majella è stata invitata dal vescovo della Diocesi di Nashik a Maharashtra, India, ad occuparsi della pastorale di una piccola parrocchia di campagna di 10 villaggi che ricoprono un’area di 10 Km con un totale di 196 famiglie cattoliche in questi villaggi. Il vescovo ha solennemente inaugurato la Comunità della missione redentorista e la presenza nella missione di Panodi nella Diocesi di Nashik dedicata a S. Giuseppe. E’ stato firmato un contratto dal Vescovo e dalla V. Provincia di  Majella per la presenza redentorista per due anni con la speranza di una fondazione più permanente e la creazione di una parrocchia dopo 2 anni. La Comunità della missione redentorista per il momento  consisterà di 2 confratelli P. Neville Fernandes e P. Merwin Victor, con P. Neville come sacerdote in carica della missione. La missione (10 villaggi che sono parte di una parrocchia più estesa di 60 villaggi) viene ora affidata ai redentoristi per I bisogni pastorali della gente e da questa missione per servire nella diocesi attraverso missioni di preghiera, ritiri, memorie e offrire una presenza redentorista unica nella diocesi, essendo veramente testimoni al redentore nella solidarietà per la missione ad un mondo ferito.

By | 2017-07-12T08:58:45+00:00 July 12th, 2017|Latest News, News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment